Per il corretto funzionamento di questo sito, assicurati di aver abilitato JavaScript.
Per maggiori informazioni consulta le F.A.Q. a riguardo.
Dibloc 
Lo sfondo del profilo di SPORT Dibloc

SPORT Dibloc

Iscritto dal 18/04/2017 | ProDibler

Il profilo ufficiale della sezione Sport di Dibloc!
Tutte le informazioni e le più recenti notizie legate al mondo dello sport: dalle ultime di campionato, all'andamento dei mondiali di Formula 1, Superbike e MotoGP.
Inoltre le schede dattagliate con foto e video di tutti i principali sport agonistici e non solo, partendo dal calcio, la pallavolo, il basket, per arrivare allo sci, il tennis, la pallanuoto, il ciclismo; ma anche sport estremi come il parapendio, lo snowboard ed il kitesurf!

3
CLIC
0
UP
0
REPLY
26
POST
3/10
RATE
TIME
TIME

Dib (22)

Quì sono elencati tutti i Dib pubblicati.
  • 87
    0
    0
    25567
  • 117
    0
    0
    25567
  • 41
    0
    0
    25566

Il Bob come sport

Il bob (dall'inglese bobsleigh) è uno sport invernale nel quale delle squadre (composte da 2 o 4 persone) eseguono discese cronometrate lungo una pista ghiacciata, stretta e tortuosa, a bordo di un mezzo dotato di pattini sterzanti (chiamato appunto bob), spinto all'avvio dai membri della squadra e successivamente dalla forza di gravità. Una pista moderna deve essere attorno ai 1 500 m di lunghezza e avere almeno 15 curve. A seconda del numero di componenti dell'equipaggio si parla di Bob a due o di Bob a quattro. Un bob può raggiungere facilmente una velocità di 130 km/h e in alcune curve l'equipaggio è sottoposto ad accelerazioni laterali pari a cinque volte l'accelerazione di gravità (5g). I bob moderni combinano leghe in metallo leggero, pattini in acciaio e carrozzerie aerodinamiche in materiali compositi. I bob da competizione devono avere una lunghezza massima di 3,80 metri per il bob a 4 e di 2,70 metri per il bob a 2. In entrambi i casi la larghezza massima è di 0,67 metri. Il peso massimo (compreso l'equipaggio) è di 630 kg per il bob a 4 e di 390 kg per il bob a 2. Possono essere aggiunte delle zavorre per raggiungere i limiti, in quanto maggiore è il peso, più veloce è il mezzo. Un equipaggio di bob a 2 è composto da un pilota e da un frenatore, cui si aggiungono nel bob a 4 due laterali che hanno come compito principale quello di aiutare nella spinta (fase iniziale di 15 metri). Questo sport fa parte del programma dei Giochi olimpici invernali dalla prima edizione del 1924. Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Bob Licenza: https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/deed.it

  • 108
    0
    0
    25566

Lo Snowboard

Lo snowboarding, conosciuto più semplicemente come snowboard, è uno sport di scivolamento sulla neve, nato negli anni sessanta negli Stati Uniti. Lo si pratica utilizzando una tavola costruita a partire da un'anima di legno e provvista di lamine e soletta in materiale sintetico, simili a quelle dello sci. Esistono due modi di scendere con una tavola ai piedi, vengono denominati con i termini regular e goofy. Regular è caratterizzata dal fatto che il piede sinistro, in una normale discesa, si trova davanti, vicino al nose (punta della tavola), mentre il piede destro si troverà dietro, vicino al tail (coda della tavola). L'impostazione goofy ovviamente sarà l'inverso del regular. Piede destro davanti e piede sinistro dietro. Il Freestyle è la disciplina più spettacolare dello snowboarding e per molti anche la più divertente. L'obiettivo di questo stile è di eseguire manovre (trick) ed evoluzioni sfruttando la conformazione del terreno o le strutture artificiali (salti, ringhiere, piattaforme ecc.). Per la messa in pratica molte stazioni sciistiche mettono a disposizione zone appositamente progettate dette snowpark. Ha molto in comune con lo skateboard (disciplina dalla quale eredita strutture come l'half-pipe o i rails) e la maggior parte delle competizioni è dedicata a questo stile. Lo snowboard è divenuto disciplina olimpica nel 1998. Ai Giochi olimpici invernali del 2006 si sono disputate anche le gare di snowboardcross, sia maschile che femminile. Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Snowboard Licenza: https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/deed.it

  • 94
    0
    0
    25566
  • 45
    0
    0
    25565
  • 53
    0
    0
    25565

Il Kitesurf

Il kitesurfing (kitesurf o più comunemente 'kite') è uno sport velico, di recente invenzione (1999), nato come variante del surf; consiste nel farsi trainare da un aquilone ('kite'), che usa il vento come propulsore e che viene manovrato attraverso una 'barra di controllo' (barra), collegata al kite da sottili cavi (quattro o cinque) di dyneema o spectra detti "linee", lunghi tra i 22 e i 27 metri. Il kitesurf si pratica con una tavola ai piedi con la quale si 'plana' sull'acqua. In condizioni di vento debole si usano aquiloni di dimensioni più grandi di quelli usati con vento forte. Con le condizioni ideali è possibile praticare lo sport in maniera sicura, planando semplicemente (freeriding), compiendo svariate evoluzioni o tricks (freestyle). È possibile usare il kite sia sulle onde (wavestyle) che su acqua piatta (wakestyle) a seconda della caratteristiche dello spot, cioè in gergo il luogo ventoso utilizzato. Le diverse tipologie di stili richiedono corrispondenti tipi di tavola: per cavalcare grandi onde si utilizzano tavole simili a surf, con una punta (monodirezionali) per compiere acrobazie aeree si usano tavole bidirezionali che si prestano ad essere utilizzate con maggiore efficacia se l'acqua è per niente o poco mossa. Le condizioni di vento ideali per i principianti del kitesurf sono comprese tra i 12 e i 24 nodi, per gli esperti fino a oltre 40 nodi. A differenza, per esempio, del windsurf, il kitesurf si può praticare con venti ritenuti 'deboli' permettendo trick, velocità ed accelerazioni. Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Kitesurfing Licenza: https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/deed.it

  • 36
    0
    0
    25564

Il Windsurf

Il windsurf è un'attività sportiva nonché una specialità della vela che consiste nel muoversi sull'acqua su una tavola grazie principalmente all'azione propulsiva determinata dal vento su di una vela, anche se in alcuni particolari casi l'azione propulsiva principale, contrariamente a quanto comunemente creduto, è generata dalle onde (cosiddetta wave riding ) in maniera del tutto simile al surf da onda, con la vela di ridotte dimensioni destinata a fungere solo da elemento complementare alla spinta complessiva. La vela è montata su un albero fissato alla tavola mediante un giunto universale (talvolta realizzato con un giunto cardanico, più spesso tramite materiale flessibile) detto 'piede d'albero' ed è sostenuta e controllata dal velista (windsurfer) con il solo ausilio di un particolare boma. Una prima classificazione delle tavole da windsurf può essere effettuata in base alle seguenti caratteristiche: - Tavole dislocanti non plananti (longboards): in genere lunghe e pesanti, adatte ai principianti per avvicinarsi a questo sport e dotate di superfici veliche ridotte. Solitamente questo tipo di tavole è munita di deriva mobile posizionata al centro dello scafo. - Tavole plananti (funboards): in genere corte e leggere, che necessitano di maggiore esperienza e dotate di superfici veliche più grandi, comunque che permettano alla tavola di entrare in planata con una determinata intensità del vento. Questo tipo di tavole sono dotate di una serie di cinghie punta piedi (straps) sulla poppa e di cimette sul boma che vengono utilizzate agganciandosi mediante un trapezio indossato dal surfista. Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Windsurf Licenza: https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/deed.it

  • 69
    0
    0
    25564

Il Surf

Il surf o surf da onda è uno sport acquatico che consiste nel 'cavalcare' le onde utilizzando una tavola da surf (o surfboard). La tecnica consiste nel planare lungo la parete dell'onda, restando in piedi sulla tavola. È possibile eseguire una serie di manovre a seconda della velocità e della forma della parete d'acqua. Le tavole hanno misure che variano non solo in base all'altezza e al peso dell'atleta, ma anche in base allo stile ed alla dimensione dell'onda. Per surfare le onde più grandi si usa una tavola gun, molto lunga e appuntita a prua e anche a poppa, dato che a volte l'onda è talmente alta e ripida, che l'unico contatto che si ha con la parete dell'onda stessa rimane solo la punta posteriore e la monopinna del gun. La maggioranza delle tavole da surf moderne sono realizzate a partire da schiuma speciale di poliuretano resistente ai raggi UV-A (con uno o più listelli longitudinali di legno, o stringers), fibra di vetro (fiberglass) e resina di poliestere. Le più moderne tecnologie consentono la creazione di tavole in resina epossidica. Questo materiale rende le tavole più forti e leggere rispetto a quelle tradizionali in resina poliestere e fibra di vetro. Lo stile di surfing più classico e fluido è detto longboard, che si pratica con tavole molto lunghe e con la prua arrotondata, secondo uno stile che si perde nelle origini stesse di questo sport. È molto diffuso nel mondo e ha delle competizioni dedicate. Dai Giochi della XXXII Olimpiade di Tokyo (nel 2020) anche il surf diverrà disciplina olimpica. Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Surf Licenza: https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/deed.it

  • 58
    0
    0
    25537

The Baseball

Baseball is a bat-and-ball game played between two teams of nine players each, who take turns batting and fielding. The batting team attempts to score runs by hitting a ball (that is thrown by the opposing team's pitcher) with a bat swung by the batter, and then running counter-clockwise around a series of four bases: first, second, third, and home plate. A run is scored when a player advances around the bases and returns to home plate. Players on the batting team take turns hitting against the pitcher of the fielding team, which tries to prevent runs by getting hitters out in any of several ways. A player on the batting team who reaches a base safely can later attempt to advance to subsequent bases during teammates' turns batting, such as on a hit or by other means. The teams switch between batting and fielding whenever the fielding team records three outs. One turn batting for both teams, beginning with the visiting team, constitutes an inning. A game is composed of nine innings, and the team with the greater number of runs at the end of the game wins. If scores are tied at the end of nine innings, extra innings are usually played. Baseball has no game clock, although most games end in the ninth inning. The World Baseball Classic, organised by WBSB, is the major international competition of the sport and attracts the top national teams from around the world. Fonte: https://en.wikipedia.org/wiki/Baseball Licenza: https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/deed.it

  • 37
    0
    0
    25537

The history of Football

American football, referred to as football in the United States and Canada, is a sport played by two teams of eleven players on a rectangular field with goalposts at each end. The offense, the team with control of the oval-shaped football, attempts to advance down the field by running with or passing the ball, while the team without control of the ball, the defense, aims to stop their advance and take control of the ball for themselves. The offense must advance at least ten yards in four downs, or plays, or else they turn over the football to the opposing team; if they succeed, they are given a new set of four downs. Points are primarily scored by advancing the ball into the opposing team's end zone for a touchdown or kicking the ball through the opponent's goalposts for a field goal. The team with the most points at the end of a game wins. Early history American football evolved in the United States, originating from the sports of association football and rugby football. The first game of American football was played on November 6 1869, between two college teams, Rutgers and Princeton, under rules based on the association football rules of the time. During the latter half of the 1870s, colleges playing association football switched to the Rugby Union code, which allowed carrying the ball. A set of rule changes drawn up from 1880 onward by Walter Camp, the "Father of American Football", established the snap, eleven-player teams, and the concept of downs; later rule changes legalized the forward pass, created the neutral zone, and specified the size and shape of the football. Fonte: https://en.wikipedia.org/wiki/American_football Licenza: https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/deed.it

  • 68
    0
    0
    25536
  • 47
    0
    0
    25536
  • 94
    0
    0
    25519

Il Tennis tavolo

Il tennistavolo (o tennis tavolo), più popolarmente conosciuto come ping pong, è uno degli sport di maggior diffusione nel mondo ed una specialità olimpica. È stato inventato alla fine dell'800, in particolare nel 1884. Può essere svolto a scopo ricreativo a qualsiasi età e si può giocare in luoghi ristretti, al chiuso e all'aperto. Per la pratica agonistica sono necessari luoghi attrezzati e spaziosi al chiuso. Richiede, inoltre, un'opportuna preparazione psicofisica a causa delle sollecitazioni, sia fisiche che di concentrazione mentale, espresse nei brevi tempi di ogni scambio. Regole Il tennis tavolo si può giocare in due giocatori che gareggiano tra loro (singolo), oppure in due squadre di due giocatori ciascuna. Per giocare è necessaria una racchetta per ogni giocatore, una pallina e un tavolo idoneo, nonché una zona di gioco adeguatamente larga. Al centro dell'area di gioco è posto il tavolo in legno le cui dimensioni sono: lunghezza 274 cm, larghezza 152,5 cm e altezza 76 cm. La pallina da tennis tavolo è vuota e sferica e deve pesare precisamente 2,7 grammi e avere un diametro di 40 mm; mentre le racchette possono essere di qualsiasi dimensione, forma e peso, ma il telaio — o legno — fatta eccezione dell'impugnatura, deve essere piatto e rigido. Canonicamente un incontro si disputa in 5 set e vince chi si aggiudica per primo tre set. Un giocatore vince un set quando raggiunge 11 punti mentre l'avversario ne ha realizzati meno di 10. Se nella partita i giocatori raggiungono entrambi 10 punti vince chi riesce per primo a conquistare 2 punti sull'avversario. Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Tennistavolo Licenza: https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/deed.it

  • 47
    0
    0
    25518

Il Golf

Il golf è uno sport di precisione che si pratica in un campo aperto (coltivato a prato) appositamente attrezzato, per mezzo di una palla e una serie di bastoni. Il gioco consiste nel colpire una pallina di gomma dura (nota come palla da golf) lungo un apposito percorso, da una piazzola di partenza (il tee), fino alla buca sistemata in una zona d'arrivo (il green), mediante una successione di colpi conformi alle regole, tipicamente su più buche da conquistare lungo il percorso. Allo scopo viene utilizzato un certo numero di bastoni da golf, di forma, peso e dimensioni diverse. La vittoria va al golfista che termina le buche stabilite (generalmente 18) con il minor numero di colpi (gara a colpi o medal), oppure a quello che abbia vinto il maggior numero di buche (gara a buche o match play). Il golf è uno dei pochi sport a non avere un campo di gioco standardizzato: ogni campo nel mondo è diverso nelle sue caratteristiche anche se alcuni elementi si trovano ovunque. Un campo da golf può essere situato su grandi aree in pianura, in collina, in montagna o in qualsiasi luogo dove vi siano ampi spazi verdi, e comprende generalmente uno o più percorsi di 9 o 18 buche, ciascuna con il suo tee posto ad una distanza che varia di solito tra 100 e 550 metri dalla buca. I bastoni da golf differiscono tra loro per lunghezza, inclinazione (loft) della testa rispetto al piano verticale e si possono catalogare in tre categorie principali: i "legni", i "ferri", i putter ed una intermedia: gli "ibridi" o utility. Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Golf Licenza: https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/deed.it

  • 75
    0
    0
    25518

Le regole del Tennis

Il tennis è uno sport che vede opposti due giocatori (uno contro uno, incontro singolare) o quattro (due contro due, incontro di doppio) in un campo diviso in due metà da una rete alta circa un metro dal terreno. I giocatori utilizzano una racchetta, come se fosse il prolungamento del braccio, al fine di colpire una palla. Lo scopo del gioco è colpire la palla per far sì che l'avversario, posto nell'altra metà del campo da gioco, non possa ribatterla dopo il primo rimbalzo (l'obbligo del primo rimbalzo è solo in risposta alla palla messa in gioco dalla battuta dell'avversario, nelle altre fasi del gioco è consentito ribatterla anche al volo) o che battendola finisca con mandarla fuori campo o non riesca a superare la rete posta al centro. Gli incontri si suddividono in partite (in inglese set); in base ai tipi di torneo gli incontri sono al meglio delle 3 o 5 partite; un set, o partita, è costituito da 6 o più giochi. Al punto di un giocatore i punti vengono assegnati nella successione di "15", "30", "40", "vittoria" corrispondenti a una successione di quattro punti conquistati. Se i giocatori si trovano sul punteggio di 40 - 40, consegue la vittoria del game chi si aggiudica due punti consecutivamente. Campo di gioco Il rettangolo di gioco ha le seguenti dimensioni: 23,76-23,78 m x 10,97 m, compresi i corridoi laterali che sono larghi 1,37 m e sono validi solo nelle partite di doppio. La rete divisoria ha un'altezza di 0,914 m al centro e 1,07 m ai pali di sostegno che devono trovarsi a 0,914 m fuori dal campo. Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Tennis Licenza: https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/deed.it

  • 47
    0
    0
    25517

La Pallavolo

La pallavolo, chiamata anche volley, è uno sport che si svolge tra due squadre di sei giocatori ciascuna. Lo scopo del gioco è realizzare punti facendo sì che la palla tocchi terra nel campo avversario (attacco) e a impedire contemporaneamente che la squadra avversaria possa fare altrettanto (fase di difesa). Ogni squadra può essere composta da 12 giocatori, ma solo 6 giocatori potranno entrare in campo e ogni giocatore, in zona di difesa, può essere sostituito dal "Libero" se non è il suo turno di servire. Il campo da gioco è di forma rettangolare di 18 × 9 m diviso da una rete in due quadrati di 9 × 9 m che identificano la metà campo di una squadra dall'altra. Ogni metà campo è suddiviso in due (a partire dalla rete) da una linea parallela a quella di fondo campo detta dei 3 metri che è il posto della prima linea, e gli altri 6 metri della seconda linea. La partita si divide in set da 25 punti l'uno, una squadra si aggiudica la vittoria di un set al raggiungimento del venticinquesimo punto, avendone almeno due di vantaggio, altrimenti si prosegue finché una delle due squadre non ottenga i due punti di vantaggio necessari (26-24, 27-25, 28-26 ecc.). La partita finisce quando una squadra si aggiudica tre set, nel caso di pareggio il quinto e ultimo set, denominato tie-break, termina al raggiungimento del 15 punto, sempre con il vantaggio di almeno due punti di stacco sull'avversario. Oltre alla pallavolo propriamente detta, ci sono differenti versioni che possono avere regole simili, ma non identiche, come la pallavolo da spiaggia (beach volley). Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Pallavolo Licenza: https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/deed.it

  • 71
    0
    0
    25517

La Pallacanestro

La pallacanestro, conosciuta anche come basket, è uno sport di squadra in cui due formazioni di cinque giocatori ciascuna si affrontano per segnare con un pallone nel canestro avversario, secondo una serie di regole prefissate. Nasce a Springfield nel 1891, grazie all'idea di James Naismith, medico ed insegnante di educazione fisica canadese. Dalla fine del XIX secolo, il basket si è diffuso in tutto il mondo, grazie all'attiva propaganda della Federazione Internazionale Pallacanestro, fondata nel 1932. È uno sport olimpico dalla XI Olimpiade, che si tenne a Berlino. Regole La gara viene disputata da due squadre composte da cinque giocatori ciascuna. Ogni squadra dispone inoltre di un numero di riserve che può variare da 5 a 7 (a seconda dei campionati) che possono sostituire senza limitazioni i giocatori titolari ed essere a loro volta sostituite. Un giocatore che è stato sostituito può in ogni caso ritornare in campo in sostituzione di un compagno di squadra. Lo scopo di ognuna delle due squadre è quello di realizzare punti facendo passare la palla all'interno dell'anello del canestro avversario (fase offensiva) e di impedire ai giocatori dell'altra squadra di fare altrettanto (fase difensiva). Ogni partita dura 40 minuti suddivisi in 4 periodi di 10 minuti di gioco effettivo ciascuno (12 minuti nella NBA per un totale di 48 minuti). Tra il 2 ed il 3 periodo viene effettuato un intervallo di 10 o 20 minuti. Alla ripresa del gioco le squadre devono scambiarsi il campo. Ogni squadra per completare un attacco ha 24 secondi di tempo, se non ci riesce il possesso passa alla squadra avversaria. Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Pallacanestro Licenza: https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/deed.it

  • 66
    0
    0
    25494
  • 101
    0
    0
    25493

Il Fuorigioco nel Calcio

Il fuorigioco (offside) è una condizione nella quale può trovarsi un calciatore sul terreno di gioco durante una gara di calcio; il trovarsi in condizione di (o in posizione di) fuorigioco non costituisce di per sé un'infrazione, ma un calciatore in tale posizione non può prendere parte attiva al gioco, pena un calcio di punizione assegnato alla squadra avversaria. Il fuorigioco è disciplinato alla Regola 11 del Regolamento del Gioco del Calcio. Un calciatore si trova in posizione di fuorigioco quando si trova nella metà del terreno di gioco avversaria ed è più vicino alla linea di porta avversaria sia rispetto al pallone, sia rispetto al penultimo avversario, (non importa se è il portiere). Un calciatore non può trovarsi in posizione di fuorigioco se si trova allineato rispetto al pallone o rispetto al penultimo avversario, in quanto non sarebbe vicino alla linea di porta avversaria più di quanto non lo siano suddetti elementi. Nel considerare se un calciatore sia più vicino o meno rispetto alla linea di porta avversaria, deve essere presa in considerazione la parte del suo corpo che più è vicina a tale linea, non incluse braccia e mani. Ai fini del calcolo della posizione del fuorigioco, un calciatore che, per qualsiasi motivo, si trovi a fuoriuscire dal terreno di gioco nel corso di un'azione, dovrà essere considerato come se giacesse sul punto della linea del perimetro del terreno di gioco a lui più vicino. Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Fuorigioco_(calcio) Licenza: https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/deed.it

  • 98
    0
    0
    25493

Le regole del Calcio

Il calcio è uno sport di squadra, praticato con un pallone su un campo di gioco rettangolare, con due porte, da due squadre composte da 11 giocatori, dieci dei quali possono, in generale, toccare il pallone solo con i piedi, il corpo e la testa mentre un solo giocatore (il portiere) posto a difesa della porta, può toccare il pallone anche con le mani. L'obiettivo del gioco è quello di segnare più punti (detti gol o reti) della squadra avversaria, facendo passare il pallone fra i pali della porta avversaria entro due tempi da 45' ciascuno. È uno sport fisico e tecnico e, praticato a livello professionale, ha un rilevante aspetto tattico. Le regole ufficiali del gioco del calcio sono 17 e sono pubblicate dalla FIFA. Dato che il calcio è regolato da norme semplici, che si gioca solo con un pallone, ma senza attrezzature particolari e, data la possibilità di adattarsi ai luoghi e alle situazioni più diverse, è ormai diventato lo sport più popolare al mondo sia in quanto al numero di persone che lo giocano, sia per numero di spettatori. Le partite di calcio sono giocate a livello amatoriale e professionistico. Nel calcio professionistico i calciatori sono undici e la correttezza del gioco è fatta osservare da un ufficiale di gara (l'arbitro) e dai suoi assistenti (guardalinee, giudici di porta e quarto uomo). Rientra nelle discipline olimpiche dalla seconda edizione. La competizione calcistica più importante è la Coppa del Mondo FIFA, che si disputa ogni quattro anni sotto l'egida della Fédération Internationale de Football Association (FIFA), il massimo organismo calcistico mondiale. Si tratta dell'evento sportivo più seguito in assoluto. Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Calcio_(sport) Licenza: https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/deed.it

  • 5
    0
    0
    B

Lo Skateboard

Lo skateboarding, oppure semplicemente skateboard o skate, è un "extreme sport", genere totalmente diverso dagli sport abituali, nato in California negli anni '60. In un certo senso, si può dire che lo skateboarding sia stato inventato per permettere ai surfisti di praticare il proprio sport anche in assenza di mare mosso. Lo si pratica con uno speciale attrezzo, lo skateboard, costituito da una tavola in legno, un sandwich di acero canadese (famoso per la sua resistenza) munita di ruote montate su cuscinetti di precisione e di attacchi snodati (trucks o carrelli) che permettono di sterzare e che sono regolabili in base alla specialità, al peso o alla preferenza dell'atleta Gli strati di legno d'acero (solitamente sette) vengono tagliati, pressati ed incollati insieme in modo da garantire alla tavola (deck) grandi doti di robustezza e flessibilità. Dal 2020, nei Giochi della XXXII Olimpiade di Tokyo, lo skateboarding diventerà una disciplina olimpica. Lo sport è composto da molte specialità, tra le quali le più importanti sono lo street-skating, il vertical-skating, le specialità di "velocità" (tra cui lo slalom skateboarding, lo slalom boardercross, il downhill, lo streetluge), il longjump e il freestyle. La forma e la dimensione della tavola, nonché il tipo di accessori, differiscono in base alla specialità praticata; ma le tavole sono comunque tutte concave, per fornire una maggiore stabilità e manovrabilità. Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Skateboarding Licenza: https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/deed.it

Preferiti (2)

Quì sono elencati tutti i Dibler Preferiti.

Ultimi Dib (2)

Quì sono elencati gli ultimi Dib pubblicati dai Preferiti.
  • 24
    0
    0
    28308
  • 30
    0
    0
    B

Attività

Queste sono tutte le attività eseguibili su questo profilo.
Aggiungi
ai Preferiti

Hai bisogno di una mano? Consulta la sezione FAQ del sito!